Testimonianze dei clienti

Jens Hesterberg

Responsabile reparto produttivo Depuratore di Stadthagen
6 bacini di post-chiarificazione da 52 x 6 x 3,5 m

"Dal 2009 al 2014 abbiamo convertito il nostro impianto di raschiatori con catene in acciaio passando ai materiali sintetici con un bacino all'anno. Sotto la supervisione di un consulente PROBIG® è stato possibile installare i bacini nell'arco di una settimana, grazie al peso leggero e con l'aiuto di due soli operai. Ci hanno colpito molto anche la professionalità dimostrata durante l'intera operazione, il rispetto delle scadenze e l'alto livello dell'assistenza. Siamo assolutamente soddisfatti del sistema PROBIG® e col senno di poi non potremmo più concepire un raschiatore in acciaio".

Karl-Heinz Schröder

Responsabile operativo del depuratore di Gütersloh-Putzhagen
16 bacini di post-chiarificazione da 55 x 6 x 2,5 m

"Nel 2004, PROBIG® si è aggiudicata il nostro bando per la conversione alle materie plastiche dei raschiatori con catene in acciaio. In quello stesso anno è stato trasformato il primo bacino sotto la supervisione dell'installatore esperto di PROBIG®. Tutti gli altri bacini sono invece stati installati dal nostro personale grazie alla flessibilità e semplicità del sistema. Ragionando in retrospettiva, l'unico rammarico è non aver convertito prima gli impianti, visto che i raschiatori in materie plastiche comportano solo vantaggi per il nostro personale. Le pesanti catene e ruote in acciaio comportavano rischi per i nostri fabbri e anche problemi ai dischi del nastro. Con i sistemi di raschiamento in materie plastiche di PROBIG® le gru non servono più, perché il nostro personale riesce a spostare facilmente i materiali a mano. Le barre leggere in vetroresina possono essere trasportate da un'unica persona, mentre prima ne servivano almeno due. La longevità del sistema poi è davvero sorprendente. Il raschiatore è in funzione dal 2004, 24 ore su 24 e, finora, solo le catene di traino presentano segni di usura, mentre gli altri componenti sono perfettamente integri".

Gunnar Beermann

Responsabile operativo del depuratore di Bad Oeynhausen
12 bacini di post-chiarificazione da 50 x 5,5 x 3 m

Per quanto riguarda la definizione del progetto, PROBIG® ha presentato il pacchetto completo migliore per la conversione alla plastica dei raschiatori con catene di acciaio. Il primo bacino è stato installato già nel 2008 con la supervisione di un installatore PROBIG®. Tutti gli altri bacini li ha potuti montare il nostro personale interno, senza alcuna difficoltà. PROBIG® offre la massima affidabilità in termini di gestione dei progetti, rispetto delle scadenze e assistenza di alto livello – Siamo assolutamente soddisfatti del nuovo sistema e del nostro partner PROBIG® e per noi non sarebbe più concepibile avere un raschiatore in acciaio".

Helmut Gemsa

Hamburg Wasser, depuratore Köhlbrandhöft/Dradenau

"Da anni nel Klärwerksverbund Köhlbrandhöft/Dradenau vengono utilizzate catene in materiali sintetici. Ma non sapevamo che queste potessero essere utilizzate anche in un raschiatore a nastro a 100 °C.  Inoltre, all'inizio eravamo un po' scettici perché da noi devono essere movimentati circa 120.000 metri cubi di fango di scarico. Oggi posso dirmi soddisfatto della nostra scelta. Il problema della decomposizione delle catene in acciaio a causa dell'aria di scarico del fango di chiarificazione è scomparso. Sostituendo le catene siamo riusciti a prolungare la durata dei raschiatori di fango e a ridurre al minimo i tempi morti. Da due anni impieghiamo senza sosta le catene in plastica PROBIG® nel nostro impianto, quindi direi proprio che l'investimento è già stato ottimizzato".

Peter Gernemann

Responsabile reparto produttivo Depuratore di Lünen
24 bacini di post-chiarificazione da 60 x 7 m (lung. x larg.)

"Già nel 1995 abbiamo iniziato ad equipaggiare i nostri 24 bacini di post-chiarificazione con raschiatori a nastro di legno/acciaio su materiali sintetici. Dopo alcune difficoltà iniziali con un prodotto della concorrenza, adesso siamo molto soddisfatti del sistema di catene in materiali sintetici Rex®. Con i raschiatori a nastro PROBIG® abbiamo ridotto enormemente i tempi di fermo e praticamente azzerato i guasti. Le nostre esperienze dimostrano come sia il materiale utilizzato, sia i rapporti di montaggio siano predisposti al meglio per un’elevata sicurezza di funzionamento e per la massima disponibilità".

Bernd Bissmann

Responsabile reparto produttivo Depuratore di Cappenberg

"Da quando ci siamo muniti di un altro sistema a catene in plastica PROBIG® sul Rex®, siamo del tutto soddisfatti: non ci sono più anomalie e tutto funziona in modo assolutamente irreprensibile".

Gero Grisebach

Responsabile reparto produttivo Depuratore di Wolfenbüttel
2 bacini di pre-chiarificazione, 6 bacini di post-chiarificazione da 42 x 9 m

Servono dei validi motivi per convertirsi a una tecnologia nuova e sconosciuta. Ma grazie alla consulenza completa e alla professionalità dimostrata da PROBIG® nella trasformazione dell'impianto, non abbiamo avuto dubbi.

Felix Leppen

Dirigente ARA Agrana

"Per la nostra produzione cercavamo una soluzione che garantisse affidabilità, lunga durata, massima sicurezza di funzionamento e manutenzione semplice. I materiali sintetici erano chiaramente la soluzione migliore. Inoltre, usufruiamo di un periodo d’ammortamento visibilmente più ridotto rispetto ai sistemi tradizionali".